SISTEMA A DOPPIO EFFETTO


Il vapore caldo, proveniente dalla caldaia, entra alternativamente dal basso e dall'alto e, espandendosi, preme sul pistone che a sua volta spinge, verso il condensatore esterno, il vapore che, nella precedente "fase attiva", ha ceduto energia. L'energia termica del vapore (pressione o forza del vapore) si trasferisce al pistone che mi mette in movimento, dotandosi di energia meccanica.
In questo sistema, introdotto da Watt e definito a "doppio effetto" (vedi animazione), il controllo del flusso del vapore ottenuto mediante il cassetto di distribuzione.

cilpist1.gif (7993 byte)

cilpist2.gif (8007 byte)